Certificazione ISO 9001: a cosa serve?

IMAS è un’azienda estremamente competente ed efficiente, l’alta qualità dei suoi standard lavorativi è attestata dalla certificazione ISO 9001-2015, una garanzia per il consumatore e cliente dell’azienda. Osserviamo nel dettaglio cos’è la certificazione ISO 9001, a cosa serve e quali requisiti un’azienda deve avere per poterla ottenere.

La certificazione ISO 9001 è una normativa internazionale stabilita dall’international organization for standardization che ha come obiettivo l’individuazione dei requisiti per i processi di gestione e organizzazione concernenti la qualità all’interno delle singole aziende. Le procedure di individuazione dei requisiti di qualità finalizzate all’ottenimento del marchio ISO 9001 sono variabili in relazione alle tipologie di azienda e ai settori in cui operano, e si valutano operazioni differenti per ogni ambito, con rigidità per il rispetto delle normative internazionali. L’ISO 9001 è un certificato molto conosciuto a livello europeo e mondiale, tanto che l’ottenimento del marchio è fondamentale per l’ingresso nel mercato globale, e spesso è necessariamente richiesto anche per il mercato locale.

Con l’ottenimento della certificazione ISO 9001, IMAS può rappresentare una garanzia di qualità per i clienti abituali e dimostrare la propria efficienza lavorativa per i nuovi, garantendo sempre la tracciabilità delle proprie operazioni lavorative, fornendo sicurezza sugli alti standard qualitativi dei macchinari utilizzati e dei materiali di cui essi sono composti, nonché, ovviamente, attestando l’elevata competenza di un personale che è sempre aggiornato sulle novità del settore. Infatti la certificazione ISO 9001 è ottenuta mediante controlli da parte di un ente certificatore che verifichi i sistemi di gestione della qualità aziendale, il rispetto di ogni comma della normativa ISO 9001, la formazione del personale interno con appositi corsi, il monitoraggio costante del sistema, la realizzazione interna di una politica di qualità, la manutenzione dei macchinari (in caso di aziende del settore di lavorazioni di precisioni come IMAS, ciò risulta un elemento fondamentale), e la redazione della documentazione richiesta dall’Ente stesso.

Il marchio ISO 9001 attesta l’attitudine intenzionale al miglioramento costante dell’azienda, perché prevede un’ottimizzazione periodica della struttura organizzativa e dei sistemi di qualità: ciò dimostra l’impegno da parte di IMAS a non fermarsi dinnanzi ai risultati di successo ottenuti con le proprie lavorazioni, ma a porsi un obiettivo incessante di crescita, di perfezionamento, di aggiornamento e di incremento lavorativo interno. La certificazione ISO 9001 ha una durata prestabilita dalle norme vigenti di 3 anni; dopo la scadenza del marchio, l’azienda può rinnovarlo, mediante i controlli precedentemente effettuati dei sistemi di gestione qualità e degli altri parametri richiesti dalla normativa. In realtà, i controlli di qualità effettuati dall’ente certificatore non sono limitati alla scadenza triennale, ma avvengono più frequentemente, spesso con cadenza annuale, così da monitorare l’azienda ed indurla ad un costante perfezionamento che è prerogativa del marchio ISO 9001.

Dunque IMAS è caratterizzata da elevatissimi standard qualitativi interni all’azienda che si riflettono su ogni macchinario dei propri stabilimenti, sul personale e sulla politica interna all’impresa.

Per ulteriori informazioni sulle nostre lavorazioni, sui nostri stabilimenti e sulla politica aziendale non esitare a visitare il nostro sito oppure contattaci!